MOTOCICLETTE A EMISSIONI CACCA: SAPERE DI TUTTO UN PO’

 

Un produttore di sanitari nipponico ha fuso una toilette con una motocicletta. Il veicolo è alimentato a biogas prodotto da escrementi.

  Si chiama “Toilet Bike Neo” ed è un invenzione del maggiore produttore di sanitari del  Giappone. Incrdibile ma vero, una  moto a tre ruote e una toilette, alimentata a biogas estratto direttamente dagli escrementi umani, possibilmente quelli dello stesso guidatore del mezzo.

Quando non impegnato a sviluppare il “carburante” per la moto, il guidatore siede sulla toilette posta a mo’ di sedile: una trovata di sicuro effetto, ma che lascia sbigottiti gli osservatori.

 Inoltre è completa di alcuni optional, Toilet Bike Neo, questo è il vero nome, è anche dotata di altre funzioni fuori dal comune come la capacità di suonare musica, di parlare e di proiettare messaggi  sfruttando un sistema laser.

 ha lo scopo di dimezzare le emissioni di CO2 delle toilette entro il 2017. La moto è destinata a un giro promozionale in tutto il Giappone, un tour di  più di 600 chilometri.

 

motociclette a emissioni cacca,sapere di tutto un po',ecologia,curiosità,emissioni zero di co2,invenzione giapponese

 

Altra curiosità è un’auto alimentata con caffè espresso,

 

 inventata dai tecnici di Teesdale Conservation. Gli intrepidi volontari hanno realizzato quella che chiamano “Coffee Car”, un’automobile alimentata a caffé capace di raggiungere velocità di punta di tutto rispetto e viaggiare per un bel po’ di chilometri con una sola “ricarica” di scarti di moka.

  L’impianto gassificatore brucia legna mista a scarti di caffè ad alte temperature, producendo un gas sintetico (composto da monossido di carbonio, idrogeno e metano) che viene prodotto dal motore a combustione della vettura.

 la velocità di quasi 125 chilometri orari, con una velocità media di 107 km/h

 

 

 Un altro prototipo di un’auto prodotta dalla Ku:Rin di Toyota, una concept car monoposto alimentata ad aria compressa: in questo caso la velocità di punta raggiunta è stata di oltre 129 chilometri orari, però con con un’autonomia di marcia decisamente breve, solo poco più di tre chilometri.

MOTOCICLETTE A EMISSIONI CACCA: SAPERE DI TUTTO UN PO’ultima modifica: 2011-10-09T20:46:00+02:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “MOTOCICLETTE A EMISSIONI CACCA: SAPERE DI TUTTO UN PO’

  1. Le prestazioni? Velocità, potenza ecc.
    E per andare ogni giorno al lavoro basta quella di una sola persona o la famiglia deve “aiutare” compreso Fido?
    Secondo me questa idea è presente da tempo, infatti in Cina ci sono fattorie che incanalano il gas prodotto dai maiali (la popò va in una camera sotto terra e il gas viene incanalato nei tubi). Non l’hanno fatta vedere prima di Fukushima per gli ostacoli delle grandi aziende, ne sono certo.
    Chi da ragazzo non ha provato ad incendiare una puzzetta? Se si incendia vuol dire che è energia.

    Scusate gli argomenti trattati, ma sono in tema…

Lascia un commento