SCOPERTO SISTEMA SOLARE SIMILE AL NOSTRO: SAPERE DI TUTTO UN PO’

Finalmente, era questioni di giorni, si conferma già quello che si era detto , alcuni mesi fà, che in altre galassie, possono esistere altri sitema solari come il nostro. Alla faccia degli scettici, si trova a circa  2.000 anni luce dalla Terra  ed è composto da sei pianeti, cinque dei quali hanno dimensioni confrontabili con quelle della Terra, un sesto, molto piuù grande , ruota molto più distante dagli altri cinque, dalla loro stella. La scoperta,   si deve al telescopio spaziale Kepler, lanciato dall’agenzia spaziale americana nel marzo 2009 e specializzato nella caccia ai pianeti, eventualmente ospitali, come la  Terra.

Il sole attorno al quale ruotano i sei pianeti è la stella Kepler-11 e questo sistema planetario è una vera rarità per le piccole dimensioni dei suoi pianeti. L’altro sistema planetario scoperto dallo stesso Kepler nel gennaio 2010 era infatti composto da 5 pianeti giganti, dalla massa confrontabile a quella di Giove come lo sono la maggioranza degli oltre 500 pianeti esterni al Sistema Solare finora scoperti. Nell’agosto scorso un altro sistema con almeno cinque pianeti era stato scoperto da astronomi dell’Osservatorio Europeo Meridionale (Eso).

Coordinata da Jack Lissauer, del centro Ames della Nasa, la ricerca ha coinvolto 39 astronomi, astrofisici e planetologi di 16 istituzioni, quasi tutte americane (l’unica europea è l’università danese di Copenaghen). «I 5 pianeti interni – scrivono i ricercatori – sono tra i più piccoli per massa e dimensioni e le misure implicano che sono avvolti da gas leggeri». È stato possibile studiarli osservando le variazioni nella luminosità della stella provocate dal transito di ciascun pianeta davanti ad essa. In questo modo i ricercatori hanno calcolato che i 5 pianeti interni hanno una massa che va da 2,3 volte a 13,5 volte quelle della Terra e che impiegano in media 50 giorni per orbitare intorno alla loro stella. Di conseguenza la loro posizione nel sistema planetario è confrontabile a quella di Mercurio nel nostro Sistema Solare. Il sesto pianeta è invece più grande e lontano: la sua orbita è di 118 giorni e la sua massa non è ancora stata determinata.

SCOPERTO SISTEMA SOLARE SIMILE AL NOSTRO: SAPERE DI TUTTO UN PO’ultima modifica: 2011-02-03T00:39:33+01:00da francof55
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento